Ultima modifica: 14 agosto 2017

PTOF

Logo-PTOF-ICS-A.Diaz-Meda-MB-big

 

La legge 107/2015 comma 14 recita:

“1. Ogni istituzione scolastica predispone, con la partecipazione di tutte  le sue componenti, il piano triennale dell’offerta formativa, rivedibile annualmente.  Il piano è il documento  fondamentale  costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle istituzioni  scolastiche ed  esplicita la  progettazione  curricolare,  extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano  nell’ambito della loro autonomia. 

2. Il piano e’ coerente con gli obiettivi generali ed educativi dei diversi tipi e indirizzi di studi, determinati a livello nazionale  a norma dell’articolo 8, e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed  economico  della  realtà  locale,  tenendo  conto  della programmazione territoriale dell’offerta formativa. Esso comprende  e riconosce  le  diverse  opzioni  metodologiche,  anche di  gruppi minoritari, valorizza le corrispondenti professionalità e indica gli insegnamenti. (…)

4. Il piano e’ elaborato dal collegio dei docenti sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal dirigente scolastico.  Il piano e’ approvato dal consiglio d’istituto”.

Al comma 16 prosegue così: “Il piano triennale dell’offerta formativa assicura l’attuazione  dei principi di pari opportunità promuovendo nelle  scuole  di  ogni ordine e grado l’educazione alla parità tra i sessi, la  prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni”

Il P.T.O.F. rappresenta quindi una sintesi dinamica e ragionata delle esperienze didattiche, educative ed organizzative maturate dall’Istituto nel corso degli anni scolastici e deve essere inteso come lo strumento che porta ogni alunno al raggiungimento del successo formativo.

Per quanto concerne l’anno scolastico corrente il Collegio dei docenti ha deliberato di adottare le indicazioni del P.T.O.F. 2016/2019.

  • Fabbisogno risorse umane